Assemblea generale: Verbale 2017 e documenti 2016

Assemblea generale: E’ ora possibile visualizzare tre nuovi documenti: il verbale dell'assemblea, svoltasi lo scorso 27 aprile 2017, il Bilancio della nostra Associazione per l’anno 2016 e il Rapporto di attività 2016.
Verbale assemblea 2017
Bilancio Mensa 2016
Rapporto 2016
 

Assemblea generale della Mensa

Care amiche e cari amici,
siete cordialmente invitati a partecipare alla nostra annuale
 
ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA
 
che si svolgerà giovedì 27 aprile 2017, a partire dalle ore 20.15, presso il “Canvetto Luganese” (Sala al 1° piano) - Via Rinaldo Simen 14b – 6900 Lugano (Molino Nuovo)
 
Ordine del giorno:
 
- Nomina Presidente di serata
- Presentazione e approvazione del bilancio 2016,
- Lettura rapporto di revisione e scarico amministratori
-Resoconto dell’attività svolta nel corso del 2016
-Riassunto e commento dei progetti in corso
-Presentazione di due nuovi brevi documentari (di cui uno, dell’ottobre 2016, proprio sulla presenza de “La Mensa” in Mongolia)
-Presentazione di immagini recenti (2016-2017), legate ai nostri progetti
-Varie ed eventuali
 
Come di consueto prima e dopo l’assemblea sarà a vostra disposizione un mercatino di oggetti artigianali mongoli e kazaki, con bellissime novità.
 
Vi segnaliamo che sul nostro sito potete già trovare il “Bilancio” al 31.12.2016, comprensivo di Conto Economico, Allegato e Rapporto di attività della nostra ONG: oltre a nuove segnalazioni su eventi che ci vedranno protagonisti nelle prossime settimane.
 
Nell’attesa del piacere di rivedervi il prossimo 27 aprile, spero numerosi e partecipi, vi porgo i miei più cordiali saluti,
 
Matteo Bellinelli
Presidente

La "Mensa" a Cadempino

Cari amici,

abbiamo il piacere di segnalarvi un evento particolare, organizzato da “La mensa e il gregge” e dalla Scuola Media di Gravesano, che si svolgerà lunedì 10 aprile, presso il Centro eventi di Cadempino (Via Industria 2), dalle ore 20.15. L’entrata è libera.

 

Nel corso della serata si parlerà (brevemente) di Mongolia, delle attività della nostra ONG (con la proiezione di un breve documentario sulla nostra presenza in quel paese misterioso e affascinante, firmato dal regista Vito Robbiani, e di un secondo, brevissimo documento sugli allevatori nomadi, prodotto dalla DSC in Mongolia). Infine si ascolteranno le parole di un giovane monaco buddista mongolo, l’Hamba Lama Shinendentsel, con il quale i presenti potranno interloquire.

 

Lama Shinendentsel è stato introdotto alla religione buddhista 27 anni fa, da bambino, ed è erede di una lunga tradizione di monaci buddhisti, fulcro della cultura e delle tradizioni mongole. Anche sua madre è una monaca molto nota in Mongolia. Ora Lama Shinendentse dirige il monastero Janchivdechinlen, a Ulaanbaatar, che ha fondato 12 anni fa. 

Egli è riconosciuto anche come Choijin Lama: fa cioè parte di un numero molto ristretto di monaci buddhisti che alla nascita acquisiscono la dote, il potere di “comunicare direttamente con i buddha/spiriti”: poteri che sono prerogativa di pochi predestinati e prescelti. Essi, come avviene in Tibet, svolgono il ruolo di “Oracolo di stato” al servizio del Dalai Lama (che in Tibet si avvale di due soli “oracoli”). La Mongolia ha ritrovato un Capo spirituale da pochi decenni, al momento della caduta del regime comunista: fu proprio l’ultimo Choijin Lama mongolo, prima di morire, a pronunciare il nome del Lama Shinendentsel come suo erede e continuatore delle tradizioni e dei rituali dei monaci Choijin.

 

 
 

A inizio e fine serata sarà inoltre possibile “interagire” con un ricchissimo mercatino di oggetti artigianali mongoli e kazaki, con molte e belle novità ...

Speriamo di accogliervi numerosi a Cadempino il 10 aprile, e di condividere con voi una serata particolare e speciale.

A presto!

 

Rendiconto 2016 della Mensa

Care amiche e cari amici,

pubblichiamo la documentazione relativa al nostro rendiconto 2016.

Il team La Mensa e il gregge

Bilancio Mensa 2016

 

 

In Ticino un lama buddista della Mongolia

Care amiche e cari amici de La mensa e il gregge,

in aprile torna in Ticino l’Hamba Lama Shinendetsei, giovane lama buddista mongolo, molto noto e apprezzato. A Ulaanbaatar dirige un monastero tra i più attivi e frequentati; i suoi progetti per il futuro prevedono, tra l’altro, la costruzione di un grande centro di accoglienza per i giovani della capitale che sia luogo di riflessione e spiritualità, ma anche centro culturale e di aggregazione giovanile e sociale: teso al recupero dell’identità del popolo mongolo, messa a dura prova dalla occidentalizzazione selvaggia del paese.
Quando e dove:

7, 8 e 9 aprile 2017
presso l'Hotel Cadro Panoramica
via Dassone 4
6965 Lugano - Cadro (Svizzera)
 
Sarà l'occasione di assistere l'occasione al rituale Luijin-Chöd (per l'armonizzazione di corpo, mente e spirito), che sarà preceduto da preziose spiegazioni sul rituale e da un insegnamento che potrà essere utile nella vita quotidiana di ciascuno di noi. 
Nel passato non è stato possibile per tutti avere la possibilità di un colloquio individuale con Lama Shinendentsel, per poter esporgli delle domande personali riguardanti il lavoro, la famiglia, la salute ecc. 
Per questo motivo quest'anno gli organizzatori hanno pensato quindi di dare più spazio a questi incontri, riservando l'intera giornata di giovedì 6 aprile (dalle 9,00 alle 18,00), nonché le mattine (dalle 9,00 alle 12,00) di venerdì 7, sabato 8 e domenica 9 aprile.
Coloro che volessero prenotare un incontro con il Lama Shinendentsel nei giorni sopra indicati possono contattare telefonicamente lo 0041  76 525 86 68 oppure via e-mail EventoMongoliaLama@gmai l.com. Indicare nella vostra email di richiesta il giorno, l’ora e il vostro recapito telefonico.